Tag

, ,


paolo-perlini-cover.jpg

«“Ricordati che Beethoven è stato il primo ad assegnare una funzione al silenzio”.
Il Silenzio. Scoprii quel giorno quanto fosse bello.»

Michele e Daniele sono due compagni di scuola, il primo studia pianoforte, il secondo ha dei problemi espressivi e un unico pensiero fisso: Loredana. Per conquistarla elabora piani sempre più complicati e alla fine decide di imparare a suonare la chitarra e fondare una band, perché, secondo i suoi calcoli, questo è il modo giusto per fare colpo su di lei. In questo singolare progetto coinvolge Michele che dapprima segue con aria di sufficienza l’impegno dell’amico, ma poi deve ricredersi e stupirsi per i suoi progressi. Il piano di Daniele va a buon fine, ma aver conosciuto le sette note gli cambierà la vita.
Michele invece conosce Chiara, alla quale si lega molto: si incontrano ogni venerdì alle cinque del pomeriggio, per cantare e suonare, ma anche per sognare insieme.
Le musiche di questi quattro personaggi si intrecciano e la melodia che ne esce non è piacevole per tutti: alla fine qualcuno si ruberà una nota.

Un romanzo che affronta il tema dell’amicizia quando essa diventa così forte da assomigliare alla passione e per questo, lo sfondo non poteva che essere la città dell’amore, Verona e qualche suo riconoscibile scorcio. La Casa di Giulietta, Piazza delle Erbe e la Torre dei Lamberti, il panorama dall’alto delle Torricelle, la chiesa di San Fermo…  e poi i paesi a est della città, con la cadenza dialettale che s’inquina e si mescola con la parlata vicentina. Sono queste alcune delle immagini che fanno da sfondo al romanzo.

Il libro è disponibile anche in ebook

 

Paolo Perlini è nato e vive a Verona. Lavora in un’azienda di comunicazione e coltiva la passione per la musica e i libri, alternando le dita fra la tastiera del pianoforte e quella del computer. Ama confrontarsi con più generi letterari ed è presente in antologie per ragazzi, noir e horror. «Benvenuti a Villainquieta», premiato nel concorso di Letteratura per ragazzi “Olga Visentini”, è stato pubblicato nel dicembre del 2012 per conto della casa editrice EdiGio’. Nel luglio 2014 ha pubblicato l’ebook «Condominio Italia» con l’editore Milano Nera.
Con il regista Luca Alessandro, nel 2014, ha sceneggiato il corto “Questione di Sguardi”, per la regia dello stesso Luca Alessandro e di Luigi Nappa, film premiato in diversi concorsi cinematografici.

Annunci