Fletcher McGee

Fletcher McGee

Mi tolse la forza in ogni minuto,
Mi prese la vita in ogni ora,
mi prosciugò come una luna ammalata
che fiacchi la trottola del mondo.
I giorni tramontarono come ombre
i minuti rotolarono come stelle
Prese la pietà dal mio cuore,
e la trasformò in sorrisi.
Era un blocco d’argilla di scultore
i miei pensieri segreti furono dita:
scorsero dietro la sua fronte aggrottata,
e la segnarono, profondi di pena.
Le serrarono le labbra, le afflosciarono le guance,
le abbassarono gli occhi di dolore.
La mia anima era entrata in quell’argilla
urlando come sette diavoli.
Non era mia, non era sua:
lei la teneva, ma quella lotta
le modellò una faccia che odiava,
un viso che temevo di guardare.
Battei le finestre, scossì i paletti,
Mi nascosi in un angolo.
Ed allora lei morì, e mi perseguitò,
mi diede la caccia per tutto il resto della vita.

Fletcher McGee

She took my strength by minutes,
She took my life by hours,
She drained me like a fevered moon
That saps the spinning world.
The days went by like shadows,
The minutes wheeled like stars.
She took the pity from my heart,
And made it into smiles.
She was a hunk of sculptor’s clay,
My secret thoughts were fingers:
They flew behind her pensive brow
And lined it deep with pain.
They set the lips, and sagged the cheeks,
And drooped the eye with sorrow.
My soul had entered in the clay,
Fighting like seven devils.
It was not mine, it was not hers;
She held it, but its struggles
Modeled a face she hated,
And a face I feared to see.
I beat the windows, shook the bolts.
I hid me in a corner
And then she died and haunted me,
And hunted me for life.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...