Cristina Bove

Sono nata a Napoli il 16 settembre 1942, vivo a Roma dal ’63
Ho cominciato da piccolissima a disegnare, a nutrire la passione per la lettura.
In seguito mi sono dedicata alla scultura e alla scrittura.
Negli ultimi tempi mi esprimo soprattutto in poesia.
Mi sento testimone del mio tempo e della mia esistenza.
Credo nella libertà e nella giustizia, penso che il rispetto della diversità sia un valore fondante tra gli esseri umani e ne sia inestimabile ricchezza.
Sono alla costante ricerca di un significato in questo infinito mistero in cui mi sento immersa, ma non mi faccio più domande inutili.
Amo la vita, i miei cari, e tutti gli esseri umani dal cuore buono e dalla mente aperta.
Considero la poesia un linguaggio universale, l’esperanto dell’anima.

Pubblicazioni
Prosa:
Una per mille (romanzo – 2013 Edizioni Smasher)

Raccolte di poesie:
Fiori e fulmini (2007 – Il Foglio Letterario)
Il respiro della luna (2008 – Il Foglio Letterario)
Attraversamenti verticali (2009 – Il Foglio Letterario)
Mi hanno detto di Ofelia (2012 – Edizioni Smasher)
Metà del silenzio (eBook 2014 – Edizioni PiBuk)

Antologie:
Antologia di Poetarum Silva (a cura di Enzo Campi)
Auroralia (a cura di Gaja Cenciarelli)
La ricognizione del dolore (a cura di Pietro Pancamo)
Antologia del Giardino dei poeti (a cura sua e di altri poeti)
La versione di Giuseppe (2011 – AA.VV. a cura di Abele Longo – Ed. Accademia di Terre d’Otranto)
Cronache da Rapa Nui (2013 – AA.VV. a cura di Gianmario Lucini – Edizionicfr.it/Libri )
Un sandalo per Rut “Oratorio per l’oggi” (2014 – AA.VV. a cura di Abele Longo – Ed. Accademia di Terre d’Otranto)
Sotto il cielo di Lampedusa. Annegati da respingimento (2014 – AAVV. a cura di Pina Piccolo Edizioni Rayuela)

Alcuni dei siti in cui è presente:
La poesia e lo spirito
La dimora del tempo sospeso
blancdetanuque
Neobar
Filosofi per caso
Rai News – Luigia Sorrentino
Versante Ripido
La Recherche
muttercourage – Anna Maria Curci
Carteggi letterari
Il suo blog http://ancorapoesia.wordpress.com/
Conduce il blog http://giardinodeipoeti.wordpress.com/

6 risposte a “Cristina Bove”

  1. sono così commossa che sono senza parole, credetemi!
    è bello stare qui con voi, tra bellezza e poesia.
    grazie
    cb

  2. neobar ha detto:

    Che bello saperti anche qui!
    Abele

  3. paolalovisolo ha detto:

    grazie a te Cristina, per le parole
    di stima.
    come per Abele è bello saperti qui
    per me è bello “abitare qui con te”
    se mi passi l’ espressione.
    paola

  4. grazie, Paola
    Abele, è sempre una sorpresa, lo sai.

  5. ho risposto dalla mia casella di posta, ma qui non è arrivato nulla,.
    non so bene come funziona.
    allora ringrazio tutti dell’accoglienza, sono felice di stare qui.
    cristina

  6. claudia ponziano ha detto:

    In occasione della mostra su Amedeo Modigliani, al Palazzo Reale di Milano dal 21 febbraio, Graus editore pubblica “Elvira la modella di Modigliani”, di Carlo Valentini.

    La Parigi degli artisti, da Picasso a Renoir, da Cézanne a Matisse, la città della Belle Epoque, della mondanità e delle corse dei cavalli, dell’invasione tedesca nella prima guerra mondiale, ma soprattutto la Parigi di Modigliani coi suoi eccessi, la sua creatività, i suoi patimenti e la sua umanità, narrata attraverso la vita rocambolesca di una delle protagoniste di quel periodo, Elvira la Quique, che di Modigliani fu modella e amante. Carlo Valentini, giornalista Rai, propone con “Elvira, la modella di Modigliani” (Graus editore) una biografia-romanzo in cui si ripercorre tutta l’avventura artistica e personale di Amedeo Modigliani, ricostruendo il legame che unì il pittore alla modella di alcuni dei suoi celebri nudi, allo stesso tempo casti e ammiccanti.
    Attraverso Elvira, eroina quasi inconsapevole di una delle stagioni più esaltanti della recente storia artistica europea, l’autore, con stile stringato, quasi da reportage giornalistico, ci conduce nel cuore della Parigi bohemienne, ci fa conoscere i suoi abitanti poi divenuti famosi e ci guida in quelle irripetibili atmosfere in cui si intrecciavano libertà e gioia, frustrazioni e amarezze, illusioni e disillusioni, amori e tradimenti. Si tratta di una riproposizione della vita artistica di Modigliani da un’ottica assai originale che attinge anche a documenti inediti e che conferma come spesso la genialità nel mondo dell’arte venga riconosciuta solo dai posteri, non a caso l’artista morì di stenti mentre l’8 novembre 2006 la casa d’aste Sotheby’s ha aggiudicato a New York un suo quadro per 31 milioni di dollari.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...