Simonetta Sambiase

Simonetta Sambiase ha studi artistici (Michele Sovente come docente di Letteratura contemporanea) e passione per la scrittura. Pubblicista, impiegata, è presidente dell’associazione culturale “Exosphere” creata tre anni fa a Reggio Emilia, costola di Eutopia-Rigenerazioni territoriali. Ha curato vari progetti culturali poetici in collaborazione con PrimaveraDonna di Reggio Emilia, fra cui “Cose Salve” al Mauriziano di RE sul terremoto di Modena. Con Exosphere ha edite tre antologie, “La Pace è in fiamme” che è stata presentata a Poesia Festival di Modena del 2015, “Voci dell’Aria” presentata al Festival di poesia di Mantova ed acquisito da “George Washington University Gelman Library “Special Collections,” (Washington D.C.) e “Or-dite”, curato da Serena Piccoli. E’ presente nel palmarès di vari concorsi nazionali, fra cui il premio Giorgi, il Fortini e il Tassoni. L’ultimo in ordine di tempo è quello de LaRecherche.it . Ha pubblicato due libri di poesie e due plaquette. Il libro “Coniugazione Singolare” con il nome de plume Met Sambiase è il risultato della vincita del concorso Woman in Art 2012 ed ha la postfazione di Milo De Angelis. Nel 2012 il libro ha vinto “Donna e Poesia” del concorso Il paese delle Donne. La plaquette “Leporis” ha vinto il secondo posto al Fucecchio 2013. L’ultimo libro è “Capo Mundi” con la prefazione di Pina Piccolo. Ha preso parte anche a varie antologie su tematiche sociali, fra cui quelle edite da Gianfranco Lucini o di Nadia Cavalera e quelle dei 100thousand poets for change, gruppo di cui ha fatto parte nel suo territorio, fra cui c’è l’antologia “Sotto il cielo di Lampedusa”. Insieme a Federica Galetto ha scritto un libro di racconti “Fuori Nevicano Rose Gialle”. In rete, il suo blog è Il Golem Femmina. Collabora con la fanzine Versante Ripido ed è appena arrivata nella redazione di Viadellebelledonne. In passato ha collaborato con il blog Carte Sensibili.