Tag

,


Premio “Astrolabio 2014”

Premio Internazionale di Poesia, Fiaba e Racconti per bambini e ragazzi inedite
(6 ª edizione del Terzo Millennio)
presieduto e diretto da Valeria Serofilli
dedicato alla memoria di Renata Giambene
Bando di Concorso
Gruppo Internazionale di Lettura (Presidente fondatrice Renata Giambene) e Libera Accademia Galileo Galilei di Pisa
Con il patrocinio della Prov. Di Pisa e del Comune di Pisa
Il Premio è istituito allo scopo di promuovere la parola poetica ed il componimento di fantasia, al fine di evidenziare, nel panorama letterario attuale, opere di autori degne di attenzione. Inoltre il Premio, nella presente edizione 2014, avrà anche l’intento di porre l’attenzione degli autori su importanti ricorrenze quali il 450° anniversario della nascita di Galileo Galilei e i 950 anni dall’inizio della costruzione della Cattedrale pisana nonché il centenario della nascita di Mario Luzi.
Il Concorso si articola nel seguente modo:
oltre alle quattro sezioni a tema libero, gli autori potranno inviare lavori dedicati alle suddette ricorrenze:
OMAGGIO GALILEIANO: poesia, fiaba inedita e racconti per bambini e ragazzi inediti in dialogo con arte e scienza:
OMAGGIO ALLA CATTEDRALE DI PISA;
OMAGGIO A MARIO LUZI (n. 20.10.1914)

SEZIONI A TEMA LIBERO
Prima sezione: Volume edito di poesia per un’opera in versi pubblicata a partire dal 2007. Inviare quattro copie del volume di poesia. Solo una delle copie dovrà recare dati completi dell’autore compreso un breve curriculum biobibliografico ed eventuale e-mail.

Seconda sezione: Silloge inedita di almeno 10 poesie e massimo 20 in quattro copie. Soltanto una delle copie dovrà recare il nome e l’indirizzo completo, compreso eventuale e-mail dell’autore. È gradito anche un breve curriculum da allegare in busta chiusa.

Terza sezione: Poesia singola a tema libero. Si partecipa inviando da una a tre poesie inedite e mai premiate in altri concorsi.
Inviare le poesie in 4 copie di cui solo una delle copie dovrà recare i dati completi dell’autore compreso un breve curriculum ed eventuale email.

Quarta sezione: Fiabe e racconti inediti per bambini e ragazzi
Tema libero. Lunghezza: da 3 a 12 pagine, indicativamente di 40 righe a corpo 12.
La sezione è aperta agli autori di età superiore a 16 anni.

Per inedito s’intende opera mai apparsa in volume individuale.
Per comodità della Segreteria si invita a inviare una copia via e-mail al seguente indirizzo: premioastrolabio@gmail.com in un file con indicazione del titolo dell’opera e della sezione di Concorso.

Giuria

Presidente Valeria Serofilli (Presidente del Premio, poeta e critica letteraria)

Membri Mauro Ferrari (poeta, Direttore puntoacapo Editrice)
Ivano Mugnaini (scrittore e critico letterario)
Giulio Panzani (giornalista)
Andrea Salvini (antichista)
Antonio Spagnuolo (poeta e curatore del sito letterario Poetry-Dram)
Comitato d’onore:

Fabiana Angiolini (Consigliera regionale), Paolo Ghezzi (Vice Sindaco del Comune di Pisa), Dario Danti (Assessore alla Cultura del Comune di Pisa), Giorgio Bárberi Squarotti (scrittore e critico letterario), Dante Maffia (poeta e scrittore).

REGOLAMENTO

Le opere partecipanti dovranno essere inviate a: Segreteria Premio Astrolabio, via Ciardi nr° 2F, 56017 Pontasserchio di San Giuliano Terme (PI) entro e non oltre il 27.09.2014 (farà fede il timbro postale).
Per agevolare il lavoro della Giuria, si raccomanda ai concorrenti di inviare i propri lavori prima possibile, senza attendere il periodo a ridosso della scadenza.
Possono partecipare al concorso autori italiani e stranieri con elaborati dattiloscritti in lingua italiana redatti su foglio formato A4.
E’ ammessa la partecipazione a più sezioni.
Gli elaborati partecipanti al Premio non saranno restituiti: per i libri editi è prevista la cessione di una copia dei testi alla Biblioteca Comunale della città di Pisa.
L’esito del concorso verrà comunicato ai soli vincitori e segnalati e ai concorrenti che avranno indicato il proprio indirizzo di posta elettronica.
Per ciascuna sezione inviare € 20 per rimborso spese di segreteria, da versare in contanti in busta chiusa, oppure con assegno o tramite bonifico bancario (IBAN: IT 63 N 01030 25300 000000986 162) intestato a Bianchini Maria Luisa, specificando nella causale “Premio Nazionale di Poesia Astrolabio” e allegando al plico la fotocopia dell’avvenuto pagamento.

Premi

Prima sezione
Al concorrente primo classificato, durante la Cerimonia di Premiazione, verrà consegnata la targa con l’Astrolabio, simbolo della Libera Accademia Galileo Galilei, opera dell’artista Vittorio Minghetti e garantita la presentazione e promozione del volume a livello nazionale. Al premiato sarà inoltre offerta la cena conviviale dei poeti e il pernottamento presso la Residenza Storica di Villa di Corliano (www.corliano.it) di Rigoli, San Giuliano Terme (prov.Pisa) o in altra dimora storica del lungo monte pisano.

Seconda sezione
Pubblicazione della silloge vincitrice nella Collana “I Libri dell’Astrolabio”. Sul volume sarà apposta la dicitura “Vincitore del Premio Astrolabio 2014”.

Terza sezione
Pubblicazione di una plaquette dei primi 10 autori in ordine di graduatoria nell’ambito della collana “I Quaderni dell’Ussero”, con possibilità di presentazione presso il Caffè Storico Letterario dell’Ussero di Pisa.

Quarta sezione
Pubblicazione da parte di puntoacapo Editrice di una plaquette facente parte de I libri dell’Astrolabio, contenente i primi tre testi vinvitori in ordine di graduatoria.

I premiati, inoltre, potranno essere inseriti nel calendario degli incontri allo storico Caffè dell’Ussero (http://www.localistorici.it/it/Schede/view/slug/caffe-dell-ussero/tipo/locali-storici) di Pisa e al Relais dell’Ussero della Villa di Corliano (http://www.villacorliano.it) curati e promossi da Valeria Serofilli. Le opere degli autori premiati o segnalati potranno essere presentate al Palazzo della Provincia o nell’ambito della città di Pisa da esponenti dell’Associazione Astrolabiocultura o presso alcune scuole del comprensorio pisano.

La Cerimonia di Premiazione è prevista a dicembre 2014 nell’ambito del Calendario delle iniziative PISA AD 2014 per l’Anno Galileiano presso la Sala del Palazzo del Consiglio dei Dodici in Piazza dei Cavalieri a Pisa.

I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori o in caso di impossibilità ritirati da un delegato.
La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento.
La Giuria si riserva di apportare modifiche al presente bando qualora se ne presentasse la necessità.
I dati personali dei concorrenti saranno tutelati a norma della legge 675/96 sulla privacy.

Per eventuali informazioni e comunicazioni rivolgersi preferibilmente al seguente indirizzo e-mail: valeriaserofilli@alice.it.