Tag


Un cuscino per dormire

Tutte le schiere dei dentisti

non mi salveranno dalla mia carie

né le schiere dei ginecologi i tuoi amatissimi organi,

non avremo più casa, piedi

per passeggiare solo urli vuoti.

I batteri

Ordinatamente ci scomporranno

metamorfosi rapida, fertilità

connessioni – i tetraedri di carbonio

esattezze legate

con le più gentili parole, col nostro smemorato passeggiare.

Da Contemplazioni meccaniche e pneumatiche

Il poeta è morto il 5 gennaio.

Per leggere altre sue poesie:

https://viadellebelledonne.wordpress.com/2010/04/26/26/