Non pensare non è stato niente
qui sul tabletto almeno
sono le impronte del birrino
non c’è risposta sul dietro.
Si aspettava, ecco, che per
sempre caldo lasciasse liberi.
Una partenza, pensa,
quella che volevi per te e
la faccio io? No, credi
attenuo
la convissura impossibile
o meglio difficile, quella
di cui si dice che è meglio così.
Una specie di amore,
una tranquillitudine.
Funziona, negli spazi delle richieste
mette lo stucco impermeato fino
che mentre conta i quintali presunti
ci appaia come ogni tanto il mattino.