Tag

, , , , ,


Roberto Ferri - Morte d'Amore

Insegnami a morire
ora che sono vivo,
ora che non è molto
quello cui non arrivo;
ora che non ho tempo
di accorgermi che muoio,
che mi serra la gola
questo nodo scorsoio,
al bordo di una luce
che afferro ancora a stento,
ora che ancora fremono
i miei pensieri al vento. 
Senza un grido, una lacrima,
un rimorso, un lamento,
insegnami a morire
quieto, nel mio scontento.
Come l’ombra ferita,
sotto l’ala rattratta,
che soffoca il suo canto
nell’alba di un autunno,
con in petto un rimpianto
che diventa un sussurro.
Come un fiocco di neve
nel sole del deserto,
che il cuore nella cenere
non arda troppo lento.
Insegnami a morire
la mia morte furtiva;
insegnami a morire
ora, se vuoi che viva.

Francesco De Girolamo (da “La lingua degli angeli” – Edizioni del Leone, 1997)