Tag

, , ,


Questo slideshow richiede JavaScript.

ONE DAY’S DANCE

DURATIONAL DANCE

La danza al Museo attraverso il tempo

Bassano del Grappa, 29 aprile 2012

.

Foto di Sergio Zanone  – Altre foto, sempre di Sergio Zanone,  disponibili nella galleria sul sito www.apuntozeta.name

per altri riferimenti vedi anche il Comunicato stampa dell’iniziativa pubblicato sul sito del Comune di Bassano, sul quale, fra le altre cose, si legge:

“[…] E il concetto di “Durational Dance” al quale si ispira il progetto 2012 di questa giornata speciale, ha una diretta derivazione proprio dalla concezione della danza connaturata alle civiltà più antiche. La danza, prima espressione artistica inventata dall’uomo, che certamente  non nasce come intrattenimento, ma atteneva ai riti e ai culti e rivestiva il ruolo e l’importanza di un’espressione che si avvale insieme del tempo e dello spazio. Ed è dunque il concetto di tempo che viene portato in prima linea da questo particolare progetto dove gli artisti ininterrottamente proporranno le loro performance sfidando il nostro abituale modello di consumo culturale, che destina un tempo limitato sia al  performer che allo spettatore.[…]”