Tag

, , ,


Il gentiluomo

Giù per la strada c’era una vecchietta
che mi pareva quasi un quadro antico 
Portava stretta al braccio la borsetta 
e al guinzaglio il suo più caro amico 
 
Per fare strada al suo passo austero 
cortesemente mi  spostai di lato 
Lei si fermò e col suo sguardo fiero 
mi disse :”Lei é un gran maleducato!”
 
 Lasciandola passare io pensavo 
d’essere ossequioso e cavaliere 
ma in quel momento non mi ricordavo 
ciò che le donne vogliono tacere 
  
“Se giovinetta fossi e imbellettata 
-urlava con vocina assai stridente- 
lei non m’avrebbe di certo evitata! 
Si sarebbe inchinato sorridente!” 
 
S’allontanò pian piano brontolando 
lasciandomi là, solo e sconcertato 
A ben pensarci era meglio quando 
ero un giovane ribelle e scapestrato