Tag

,


.

Se vuoi

.

metterti in viaggio
non aspettare l’ angelo
la distanza da compiere nessuno può indicartela
la strada è l’istante perfetto
il cerchio dentro cui si apre il mondo
e ogni pianura è la misura delle catene più alte
l’ orizzonte è la clessidra di un fantasma di tempo
e i cieli solo un frammento di un solitario immenso che brilla per specchi
riflessi in un respiro aperto dentro un moto perpetuo
.
non ci sono frontiere
nel sogno ogni luogo si allarga
cedendo al buio tutte le sue lance
i passi sono suoni in cui abitiamo il viaggio
tutto è un capitolo continuo
che non ha domande e scorre e salta come l’acqua dalla bocca alla coda
degli animali di tutte le specie
e dentro il vento
.
il vento passa
.
oltre lo sguardo
.
la caducità di un istante perduto
.
in un altro vi(n)colo
.
lungo l’orizzonte.
.
.

(Fernanda Ferraresso)

Annunci