Paolo Bocconi - Voglia di mare

Paolo Bocconi - Voglia di mare

Di questo momento

Mastichiamo Apocalisse
non  mangiamo
altro che distruzione.
Intorno  a noi la fine.
Non crediamo
nell’arrivo dell’Angelo che porti Salvezza.
Stanchi
di vedere la luce del buio
precipitiamo senza difese.
La terra trema
e incontra il sangue  che sporca il mare.

Né terre né mari
per la nostra zattera.

Nicola Vacca