Quando usciremo dall’incenso in fretta
Attilio Bertolucci

Non tarderemo a rientrare in chiesa
in quelle case che ne fanno vece
quando la vita di colpo lo pretende


che nome diversamente scegliere
per le stanze delle nostre preghiere
quando la sera ritorniamo stanchi

chiese dalle quali siamo assenti
nelle ore luminose del giorno
che attendono le pazienti rese

– dopo la fretta l’incenso del ritorno.

Antonio Fiori (da AA.VV. Orchestra -Poeti all’opera n.3, Lietocolle, 2010)