Tag

, , , ,


Con “Obsession:An Erotic Tale” edito da HarperCollins

GLORIA VANDERBILT A 85 ANNI SCRIVE UN LIBRO EROTICO E VINCE IL PREMIO FIUGGI “LA DOLCETTA D ORO”

Il premio Opera prima all’antologia “Oxè award”  dell’editore Borelli

Fiuggi. Gloria Vanderbilt con il romanzo erotico “Obsession” edito da HarperCollins si è aggiudicata la sesta edizione del Premio Fiuggi La Dolcetta D’Oro, destinato a donne che scrivono di erotismo. Il trofeo, un quadro a carattere erotico, della pittrice italiana Francesca De Angelis andrà  ora a far bella mostra nella galleria della famosa donna americana.

Gloria Laura Vanderbilt, è nata a New York il 20 febbraio 1924, discendente del Commodoro Cornelius Vanderbilt, ha alle spalle quattro matrimoni e numerosi amanti famosi come Marlon Brando e Frank Sinatra. Nel suo libro, ispirato ad Histoire d’O, fa grande uso di corde di seta, spazzolini elettrici e anche di foglie di menta, pepe di Cayenna e carote. Saffo lo diceva chiaramente: Scuote l’anima mia Eros | come vento sul monte | che irrompe entro le querce | e scioglie le membra e le agita, | dolce, amaro, indomabile serpente. E così deve essere stato per Gloria Vanderbilt, ottantacinquenne miliardaria statunitense, che senza tanti indugi racconta una storia appassionata e a tinte forti. Nel romanzo si narra la storia di una donna, Priscilla, che, dopo la morte del marito, scopre un baule pieno di lettere che rivelano la scabrosa vita sessuale del marito e in particolare la sua relazione con una donna misteriosa, tale Bee, un’orfana dalla vita sessuale molto attiva. “Ovviamente Bee sono io. Alcune mie amiche mi hanno ammonito che questo libro avrebbe rovinato la mia reputazione. Ma l’unico giudizio che mi interessa è quello dei mie figli e dei miei nipoti. Per il resto, solo una cosa potrebbe imbarazzarmi: che il libro fosse noioso e scritto male.

 

La giuria dei cento lettori degli “Amici della Dolcetta”, composta da personaggi del mondo culturale italiano e non solo, anonimi per statuto, ha assegnato il riconoscimento destinato ad un’opera prima, all’editore Gian Franco Borelli della Borelli editore Pizzo Nero, un pioniere della letteratura erotica scritta da donne, per l’Antologia “Oxé awards-I migliori racconti erotici italiani”. L’antologia nasce dalla sfida fra scrittori emergenti, dove i colpi sferrati donano erotiche emozioni, dove le parole sapientemente pensate sfumano fra la dolcezza e la passione più schietta e sfrenata, e raccoglie i venti migliori racconti erotici selezionati attraverso il sito Oxé su oltre ottomila pervenuti.

Il premio è stato ritirato dall’editore e dalla scrittrice Francesca Tombari

autrice del racconto “L’appetito vien mangiando, ed io ho apparecchiato la tavola”.

 

About these ads