Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Castel San Pietro Terme (Bo), 28 Giugno 2008 dalle ore 20.30

Piazza Galileo Galilei (angolo Via Matteotti), Cortile ex – Asilo Nido.

Con: Silvia Avallone, Elisa Biagini, Alessandro De Francesco, Matteo Fantuzzi, Andrea Gibellini, Mario Santagostini, Andrea Temporelli. Dj Camera Mix.

La notte bianca delle case editrici. Con: Alessandro Ansuini, Stefano Bianchi, Caterina Camporesi, Alessandra Conte, Francesco Gabellini, Guido Monti, Alessandro Ramberti, Sergio Rotino, Giovanni Turra Zan, l’antologia “Leggere variazioni di rotta” (Cristina Annino, Alessandro Broggi, Fabrizio Bianchi, Chiara De Luca, Gabriela Fantato).

Le case editrici: Atelier – Borgomanero (No), Book – Castelmaggiore (Bo), Fara – Rimini, L’Arcolaio – Forlì, Raffaelli – Rimini, Smith & Laforgue – Bazzano (Bo), Voci della Luna – Sasso Marconi (Bo).

In collaborazione con: Comune di Castel San Pietro Terme, Assessorato alla Cultura; Pro Loco di Castel San Pietro Terme; Associazione Culturale Pneuma, Divisione Bassa Padana; FaNeP, Ospedale Sant’Orsola, Bologna.

Come arrivare a “Degustare Locale”.

In Treno: treni da Bologna, Rimini, Ravenna. La stazione di Castel San Pietro Terme è a ca. un chilometro e mezzo dal centro storico. Lo si raggiunge percorrendo Viale Gramsci in direzione del centro abitato.

In autobus: le linee sono il 94 (da Bologna) e il 101 (da Bologna e da Imola) ma terminano dopo le 20. La stazione degli autobus è a due passi da Via Matteotti.

In auto: sicuramente il modo più comodo per arrivare. Castel San Pietro Terme ha una propria uscita autostradale lungo la A14 raggiungibile quindi da Bologna o da Ancona. Oltrepassato il casello dell’autostrada voltate a sinistra lungo la strada provinciale San Carlo in direzione di Castel San Pietro, proseguite lungo la stessa strada per ca. 3 km. A questo punto oltrepasserete il ponte della ferrovia arrivando in Via Cova. Da qui a poche centinaia di metri vi ritroverete davanti a un incrocio semaforico. Oltrepassatelo raggiungendo Viale Roma. Quando la strada si dirama (poche centinaia di metri dopo) prendete come punto di riferimento la torre medievale (chiamata Cassero) davanti a voi. La strada che da lì inizia verso la vostra destra è proprio Via Matteotti.

Dove parcheggiare: diverse sono le possibilità: – il parcheggio Coop di Viale Roma (il supermercato si trova sulla sinistra a metà del viale) – il parcheggio del Comune (quando Viale Roma si dirama prendete la strada a destra – in direzione delle Terme – e svoltate subito a sinistra, qui troverete il parcheggio) – il parcheggio dell’Ospedale (ampio parcheggio, qui troverete posto senza fatica: oltrepassate viale Roma, proseguite fino a quando non vi troverete a percorrere una breve discesa, qui sulla destra sta l’entrata del parcheggio) – inoltre ci sono i parcheggi nella parte alta del centro storico, quello delle Scuole e quello davvero grande del cimitero (sic…), in questo caso per raggiungerli quando Viale Roma si dirama prendete la strada di destra, oltrepassate il semaforo e proseguite fino alla rotonda, a quel punto girate a destra e subito dopo l’Antico Convento dei Frati Cappuccini ve li troverete uno a sinistra e uno a destra poco più avanti. Sono in effetti quelli più vicini a Piazza Galilei, anche se leggermente più tediosi da raggiungere. Voi comunque per qualsiasi eventuale indicazione chiedete del Centro Storico e come punto di riferimento prendete la torre medievale (Cassero). Piazza Galilei è nella parte alta del Centro Storico. Il luogo comunque sarà segnalato da appositi manifesti, considerate comunque che il festival di Poesia si tiene all’interno di un più ampio festival sul teatro di strada che da una decina d’anni si tiene a Castel San Pietro Terme, molto partecipato e che riempie tutto il centro storico che quindi già verso sera sarà senz’altro molto affollato (questo lo dico più che altro per la questione parcheggi).

home page:

http://www.facebook.com/pages/Matteo-Fantuzzi/12641386586

UniversoPoesia

http://www.universopoesia.splinder.com