S’indovina a sera

strale frizzante

lì tutto si spegne

lì tutto si perde

per questo resta sveglia

e attizza le sillabe

da dieci voci dieci

al sangue, al sangue.

Non l’ho vista più

diventarmi leggera

solo verso sera

se tutto si spegne

sembra vedersi meglio

magra d’incontri

e per poca carne

confondere sé e luce

dirottata dal tramonto

ridivenire arida

molte volte più povera

e potente del sonno.

E più grave del sonno.

E più stanca del sonno.

Annunci